Proposta di modifica dello statuto numero 2 – Promotore: Marzio Francesconi

Art. 3 comma 3.2

Aggiungere dopo la parola “uguaglianza” il termine “solidarietà”

Non credo che tale modifica abbia bisogno di particolari spiegazioni.

Art. 6 comma 6.3 al punto 3

Eliminare le parole finali “e della legge in generale”

In una società civile il rispetto della legge è già insito nei suoi ordinamenti e valori. Tuttavia sottolinearlo nello statuto (senza ulteriori precisazioni e nel contesto dello stesso articolo) pone un vincolo che può entrare in conflitto con la scelta – anche individuale – di obiezione e/o disubbidienza civile. Casistica complessa che può essere eventualmente valutata di volta in volta, ma – così come sancito nell’ attuale formulazione – non preclusa a priori dallo statuto.